Il Parco dei Nebrodi

Parco naturale dei Nebrodi, mappa
Parco naturale dei Nebrodi mappa

Il Parco dei Nebrodi è la più grande area naturale protetta della Sicilia, zona montana di 86.000 ettari che si affaccia sul Mar Tirreno.

Nebrodi (una formazione terziaria composta da rocce argillose e arenarie), assieme alle Madonie a ovest e ai Peloritani a est, costituiscono l’Appenino siculo.

Parco dei Nebrodi - Isole Eolie sullo sfondo
Parco dei Nebrodi – Isole Eolie sullo sfondo

La vetta più alta è quella di Monte Soro (1850 metri), man mano che si sale la macchia mediterranea delle basse quote lascia spazio prima al bosco di quercia e successivamente ai faggi. I boschi, che coprono 50.000 ettari, costituiscono il 25% dell’intera consistenza forestale siciliana.

Il territorio, insieme a una fitta vegetazione d’alto fusto, ingloba pascoli montani (forse tra i più genuini dell’isola), cime solitarie e spazi incontaminati di macchia mediterranea.

Valli e pendii sono disseminati di faggi, querceti, castagneti e di una vegetazione rupestre, che ha sempre suscitato l’interesse dei botanici. Tra i fiori più belli, si trovano la genista aristata, l’euforbia e l’astragalo, il mirto e la rosa canina(dai fiori bianco rosati) e ancora il biancospino, il pero selvatico e l’anemone.

Nei boschi trovano riparo il gatto selvatico, la martora e il ghiro;

Martora Martes Pinel, Parco dei Nebrodi
Martora Martes Pinel, Parco dei Nebrodi
Corvo imperiale dalla livrea nera
Corvo imperiale dalla livrea nera

E ancora il corvo imperiale dalla livrea nera, l’istrice, il merlo e il germano reale. Al centro dell’area protetta si trova lo specchio del lago Biviere di Cesarò, meta stagionale per gli uccelli migratori e habitat ideale per le testuggini di palude (Testudo hermanni). Particolarmente interessante è anche il cavallo sanfratellano, discendente, secondo alcuni, dall’antico cavallo sicano.

 

Ventitrè sono i comuni di antica fondazione nell’area del Parco: 18 in provincia di Messina (Acquedolci, Alcara Li Fusi, Capizzi, Caronia, Cesarò, Floresta, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mistretta, Sant’Agata di Militello, Santa Domenica Vittoria, San Fratello, San Marco d’Alunzio, Santo Stefano di Camastra, San Teodoro, Tortorici, Ucria), tre in provincia di Catania (Bronte, Maniace, Randazzo) e due in provincia di Enna (Cerami, Troina).

Per approfondire visita www.parcodeinebrodi.it