In Metropolitana dal Borgo al viale Africa,

In Metropolitana dal Borgo al viale Africa, per inaugurare il percorso museale e il “Natale alle Ciminiere”.

Giovedì 21 dicembre, alle ore 16,15, con partenza dalla stazione Borgo della Metropolitana, il presidente della Provincia regionale di Catania, on. Raffaele Lombardo, con l’assessore provinciale alle Politiche culturali, Serafina Perra, il commissario governativo della Fce, ing. Mario Spampinato, e il prefetto di Catania, Anna Maria Cancellieri Peluso, si recherà in Metropolitana alle Ciminiere, per inaugurare il percorso museale realizzato all’interno del centro fieristico di viale Africa e la nuova edizione del “Natale alle Ciminiere. La Provincia si mette in… Mostra”, dove interverranno gli assessori provinciali allo Sviluppo economico, Gioacchino Ferlito, alle Politiche agricole, Santo Pulvirenti, e alle Politiche di valorizzazione dell’Etna, Orazio Pellegrino.

La “passeggiata” del presidente Lombardo e delle altre autorità in Metropolitana sarà il segno tangibile di come si possano utilizzare tranquillamente i mezzi pubblici per fruire delle tante iniziative che il capoluogo etneo propone durante queste festività natalizie.

Dopo la partenza dalla stazione Borgo, l’arrivo è previsto alla stazione centrale, a pochi metri dal centro fieristico, dove l’on. Lombardo e le altre autorità visiteranno le mostre in programma, tra cui: Mostra della Penna stilografica, dal 9 dicembre al 7 gennaio; Mostra Abate, dal 21 dicembre al 7 gennaio; Mostra delle stampe antiche della Sicilia, permanente; Mostra del Fumetto, dal 21 dicembre al 7 gennaio; Mostra Paolini-Scialfa, dall’11 dicembre al 7 gennaio; e gli ormai classici Museo dello sbarco in Sicilia e Museo del Cinema.

Alle ore 17,30, concluso il percorso museale, l’on. Lombardo e gli assessori provinciali inaugureranno la nuova edizione del “Natale alle Ciminiere”, anche quest’anno vetrina elegante e prestigiosa dedicata ai prodotti tipici dell’artigianato e dell’agroalimnetare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *