HOME | CULTURA | CUCINA | TURISMO | CITTA'| CARTOLINE
SiciliaIn: dentro la Sicilia, cuore del Mediterraneo - ARTE CULTURA e TURISMO
Barrafranca

Botteghe Medievali PutieddiBarrafranca, posta a 447 m. sul livello del mare, si estende su di un colle pianeggiante che sta a fulcro di una vasta conca da cui si dipartono numerose vallate. Nell'antichità queste vallate, la più importante delle quali era la valle del Braemi, hanno rappresentato altrettante vie di comunicazione. E' il comune più meridionale della provincia; da Enna si può raggiungere Barrafranca percorrendo la Statale Pergusina dopo aver oltrepassato il villaggio Pergusa. Le sue origini sono antichissime , probabilmente derivano dall'antica Hibla Heraia o Galatina, stazione romana conosciuta col nome Callonania. La sua storia più recente, comunque, è legata alle sorti della famiglia Barresi, da cui il paese nel 1529 ha preso il nome. L'alternarsi del centro storico con le zone più moderne rende la visita della cittadina molto gradevole. Interessante è la settecentesca Chiesa Madre, al cui interno è custodita una pregevole tela raffigurante Santa Maria della Purificazione attribuita a Filippo Paladino.