HOME | CULTURA | CUCINA | TURISMO | CITTA'| CARTOLINE
SiciliaIn: dentro la Sicilia, cuore del Mediterraneo - ARTE CULTURA e TURISMO
 Vizzini - Arte e Musei
Il Palazzo VergaIl Palazzo Verga
L’origine del palazzo Verga si può fare risalire, per analogia con altri palazzi, ai secoli XVIII e XIX, in quanto non esistono fonti che ne attestino con certezza la data di costruzione. Lo stato di conservazione è discreto, il prospetto principale, attaccato al palazzo Cannizzaro, si affaccia sulla Piazza Umberto e conserva ancora la sigla P.N.F. (Partito Nazionale Fascista), testimonianza dell'uso passato dell'edificio, che ha due elevazioni: quella inferiore, adibita a botteghe, quella superiore, ad abitazione privata.

La Chiesa di S. Maria Del GesùLa Chiesa di S. Maria Del Gesù
Non si conosce l’anno di costruzione, ma la sua origine risale forse al XIII secolo; gravemente danneggiata, dopo il terremoto del 1693, la chiesa fu ricostruita in stile barocco. Conserva un'unica navata e due cappelle, ubicate ai lati dell'ingresso principale. Il convento dei PP. Minori Osservanti, annesso alla chiesa, fu riedificato dopo il terremoto e tenuto in efficienza fino al 7 luglio del 1866, quando, a seguito della legge, le corporazioni religiose furono soppresse. Fu adibito prima a scuola elementare e a ginnasio statale, poi ad ospizio ed infine, a sede del ginnasio G. Verga. Solo la parte occidentale del convento rimase di proprietà dei frati, che continuarono la loro missione. All’interno si conserva la statua della Madonna, le statue di S. Francesco d. Assisi, di S. Antonio da Padova, del Cuore di Gesù, dell’Immacolata, di Santa Elisabetta e di S. Pasquale, le tele ad olio di S. Chiara e di S. Filomena e del Cuore Immacolato di Maria. Oggi la chiesa è affidata al clero diocesano ed il convento è stato chiuso per mancanza di religiosi.
indietro l'arte e i musei continua