HOME | CULTURA | CUCINA | TURISMO | CITTA'| CARTOLINE
SiciliaIn: dentro la Sicilia, cuore del Mediterraneo - ARTE CULTURA e TURISMO
 Acireale
Acireale: il municipioAdagiata su un costone lavico a picco sul mare, Acireale è un grosso centro di interesse turistico, storico, naturalistico e culturale. La città armonizza in maniera esemplare le forti contraddizioni tra mito e storia, sacro e profano, cultura e religiosità. L'origine di Acireale, miticamente legata alla leggenda dell'amore impossibile del pastorello Aci per la ninfa Galatea, trova connotazioni storiche sin dall'epoca greca. Il patrimonio architettonico raggiunge le più alte espressioni, oltre che nei fastosi edifici ottocenteschi, nello splendido barocco delle Chiese e dei Palazzi. Affascinanti manifestazioni popolari caratterizzano il periodo invernale; la festa di S. Sebastiano, il cui settecentesco fercolo viene trascinato dai devoti per le vie della città, ed il Carnevale, a buon diritto definito "il più bello di Sicilia". La varietà della natura e del paesaggio consentono di godere della macchia mediterranea della riserva della "Timpa", del mare e della caratteristica scogliera, così come del vulcano Etna, sovente in attività, e delle sue pendici innevate. Strategica la posizione geografica che permette in breve tempo di raggiungere centri di interesse turistico-culturale quali Catania, Taormina, Siracusa, Piazza Armerina, Noto, Caltagirone, ecc... Notevole la capacità ricettiva assicurata dalle strutture alberghiere, così come agevole la rete dei collegamenti aerei, ferroviari ed autostradali. Acireale rappresenta, in ogni stagione dell'anno, una opportunità per svariati segmenti turistici; da quello termale a quello balneare, congressuale, naturalistico, archeologico, religioso e folkloristico.