IL MOTOSCRITTORE VALLONE OSPITE DEL ROTARY DI GELA

IL MOTOSCRITTORE VALLONE OSPITE DEL ROTARY DI GELA

Arriva a Gela La Carovana Siciliana, lo spettacolo di Sicilia dal motoscrittore Giovanni Vallone che presenterà un video fatto di uomini e incantevoli e spesso sconosciuti luoghi dell’entroterra isolano.
“Sono vent’anni che giro per l’isola con la mia motocicletta in questa terra che, specie al suo interno, è uno scrigno di natura, tradizioni e arte. Non si discute sul fatto che l’entroterra siciliano sia una delle meraviglie del mondo”, ha detto entusiasta l’autore di Baciamo Le Voci, fortunato programma che ha raccolto testimonianze della Sicilia che fu, quella della Fuitina, dei Picciriddi, dei Cantastorie…andato in onda su RaiRadioTre a Maggio di quest’anno.
“La Carovana Siciliana è un grande momento di Sicilia”, ha proseguito il poliedrico artista siciliano. “Nel filmato  si alterneranno fossili marini di 5 milioni di anni fa raccolti nei monti del centro isola con esilaranti racconti di pecorai; nonnine centenarie passeranno le immagini a grotte con graffiti preistorici; anziani con la coppola a ruderi di città greco-romane…Il tutto in uno struggente contesto bucolico-naturalistico che solo questa terra, leggendaria per i suoi colori; riesce a regalare. Tutto questo è chiaramente il pretesto per ricordare ai siciliani queste bellezze e il rischio di perderle. Ognuno di noi, ogni siciliano, dovrebbe rendersi conto di essere abitante di un cofanetto magico chiamato Sicilia”
La troupe di Vallone approfitterà della visita a Gela per fare alcune riprese ed intervistare una serie di personaggi caratteristici del posto.

Giovanni Vallone ha, tra l’altro, da poco finito di scrivere I Palazzi Storici della Sicilia sempre per conto della Newton-Compton con la quale ha gia pubblicato I Castelli della Sicilia.
“Per far parte della nostra organizzazione basta collegarsi al sito ufficiale www.ilconsole.it  e diventare un’ambasciatore dell’isola”, ha infine ricordato il motonarratore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *