Giornata sul Biologico nella città di Grotte

Grotte , dice   Calogero Alaimo Di Loro, dirigente nazionale di AIAB,  “ è una realtà molto vivace dove certi processi innovativi e culturali  vengono intuiti  e  compresi prima che altrove, il volere implementare l’agricoltura biologica rappresenta una precisa volontà di intraprendere una strada sicura per la ripresa dell’agricoltura e lo sviluppo del territorio”.
Dello stesso parere si dice Paolo Pilato – Assessore Comunale all’agricoltura, il quale aggiunge: “quella della ricostruzione delle filiere, delle economie locali e dei sistemi integrati territoriali, è oggi una strategia obbligata per le comunità locali, il biologico è uno degli strumenti fondamentali per coniugare qualità delle produzioni e marketing territoriale”.
              Le attività di promozione messe in atto da AIAB, soprattutto con la prima festa del Bio  nella Città dei templi hanno prodotto buoni frutti, infatti nasce a Grotte un folto gruppo di interlocuzione ,  composto da soci AIAB  tra produttori consumatori e professionisti, che rappresenterà il gruppo di riferimento delle attività di promozione sul territorio. Il primo appuntamento è previsto per il prossimo  29 febbraio, con un’intera giornata dedicata all’approfondimento dei temi del bio. La giornata che prevede anche il coinvolgimento della scuola media di Grotte “Roncalli”, avrà inizio alle 10.00   quando  Aiab incontra la scuola – con il progetto  Bio è –  mangio sano / vivo meglio, rivolto alle classi 2° e 3° della media di grotte. Nel corso dell’incontro saranno affrontati i  temi relativi al mondo dell’azienda biologica e ai principi per una sana alimentazione. Seguirà nel pomeriggio presso la sala Consiliare del Comune di grotte un forum tecnico dal titolo: “l’agricoltura biologica per lo sviluppo sostenibile  del territorio”, che vedrà la partecipazione  di esperti, imprenditori e operatori del mondo bio.
      Nel corso della mattinata esposizione di prodotti bio nell’atrio del Comune a cura della cooperativa di produttori biologici “il melograno”e uno sportello informativo per l’energie rinnovabili a cura della M.A.S.T. s.a.s , sponsor dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *