HOME | CULTURA | CUCINA | TURISMO | CITTA'| CARTOLINE
SiciliaIn: dentro la Sicilia, cuore del Mediterraneo - ARTE CULTURA e TURISMO

LA PANTOFOLA DELLA REGINA ELISABETTA: Maletto è il più alto comune della provincia di Catania; e su una delle sue rupi più alte, la "Rocca Calanna" andò a cadere una pantofola della regina Elisabetta, quando i diavoli nel 1603 andarono a gettare la regina dentro il cratere dell’Etna, per farla andare all’inferno.Molto tempo dopo, un pastorello vide sfavvilare al sole la pantofola; e la volle toccare, ma si bruciò le mani.Fu chiamato allora un frate esorcista, e la pantofola volò via, andandosi a posare su una torre del castello di Maniace, presso Bronte. Della pantofola si tornò a parlare; quasi due secoli dopo, quando nel 1799 il castello di Maniace fu donato dai Borbone all’ammiraglio inglese Orazio Nelson, durante una festa da ballo tenuta a Palermo; perché in quell’occasione una dama misteriosa-si dice, il fantasma della regina Elisabetta -donò in gran segreto a Nelson un prezioso cofanetto, dentro il quale era custodita la fatidica pantofola; e gli raccomandò di non farla mai vedere a nessuno e di averne cura gelosissima; ma Nelson se la fece carpire dalla sua amante, Emma Hamilton; e la stessa notte gli apparve in sogno la misteriosa dama, che gli disse: "Sciagurato! Hai perduto la tua fortuna!". Pochi giorni dopo Nelson morì nella battaglia di Trafalgar, il 21 ottobre 1805.