Catania Marzo in Rosa il mese della prevenzione e della diagnosi precoce!

Conferenza stampa:

Giovedì 1 Marzo ore 11.00 presso l'aula di ginecologia e ostetricia dell'ospedale Garibaldi di Nesima via Palermo n. 632, Catania
 

 

Convegno di apertura:

Sabato 3 Marzo presso la sala conferenze delle Ciminiere di Catania alle ore 9.00 sarà presentato ed inaugurato il "Marzo in Rosa", programma di informazione per la diagnosi precoce del tumore al seno.

 

"Marzo in Rosa" il mese della prevenzione e della diagnosi precoce!

 

Il progetto "Marzo in rosa", oggi alla sua seconda edizione, è nato per volontà della Dott.ssa Sara Pettinato, Chirurgo Senologo presso l'U.O. di Senologia di Nesima Presidente e fondatrice dell'Associazione Agata donna per le donne Onlus.

La stessa ci spiega in cosa consiste il progetto: "Marzo in rosa" è un progetto che permette, proprio durante il mese dedicato alla donna, di focalizzare l'attenzione su un lavoro continuo e permanente che l'associazione Agata donna per le donne Onlus porta avanti già da due anni, cioè l'informazione e la sensibilizzazione per la diagnosi precoce del tumore al seno.  Non si tratta solo di un mese, ma di un'attività permanente che permette alle donne siciliane e catanesi, nello specifico, di essere informate, sensibilizzate e supportate su un tema importantissimo che purtroppo miete ancora troppe vittime.

 In Sicilia la mortalità a causa del tumore al seno è del 15% superiore alla Lombardia. Non è un problema di cure, ma di ritardo di diagnosi perché nelle nostre donne è ancora limitata la cultura della prevenzione.

Spesso il medico interviene quando ormai c'è poco da fare e l'elenco dei lutti si allunga. L'anno scorso grazie alla campagna di informazione e sensibilizzazione del "Marzo in rosa" abbiamo potuto, grazie alla diagnosi precoce, salvare molte donne catanesi dal martirio dell'asportazione del seno.

Oggi ricominciamo con un programma di intenso di attività che partirà giorno 3 Marzo con un convegno aperto al pubblico, alle scuole superiori, alle associazioni, alle donne catanesi, per approfondire il tema della prevenzione del tumore al seno e scoprire le innovazioni ed  i risultati raggiunti. Successivamente si organizzeranno altri incontri presso i comuni della provincia di Catania. Il nostro obiettivo, come ha detto l'assessore provinciale alla Cultura Serafina Perra che ci sostiene in questa campagna, è quello di diffondere la cultura del volersi bene".

 

L'Associazione "AGATA DONNA PER LE DONNE" nasce nel gennaio 2006, il nome adottato si lega concettualmente al martirio della Santa Patrona di Catania nell'aiuto alle donne affette da tumore al seno che subiscono, oltre al degrado fisico dovuto alla malattia, la deturpazione di uno degli aspetti cardine della propria femminilità.  da due anni persegue l'obiettivo del miglioramento dell'informazione per la prevenzione e la diagnosi del tumore al seno.

 

Presenzierà all'apertura dei lavori il Presidente della Provincia Regionale di Catania l'on. Raffaele Lombardo, l'Assessore alla Cultura della Provincia Regionale di Catania Serafina Perra e il Direttore sanitario A.O.RN.A.S. Garibaldi · S. Luigi-Curro' · Ascoli-Tomaselli Dott. Salvatore Giuffrida.

 

Questi gli interventi ed i temi trattati il 3 Marzo:Prof. Saverio Latteri Chirurgo; Dott. Guido Ciavola Resp.U.O. di Radiologia, Osp. di Giarre; Dott.ssa Elvira Latteri, Dietologo Osp.Vittorio Emanuele Catania (Prevenzione primaria: l'educazione alimentare); Dott.ssa Linda Musumeci, Resp.U.O.Screening Mammografico Catania (Lo Sreening Istituzionale); Dott.ssa Carla Scrimali, Dirigente Diagnostica Senologica Osp.S.Luigi-S.Currò Catania (Indicazioni alla mammografia ed all'ecografia); Dott. Orazio Pennini,resp. Diagnostica senologica Osp. Taormina (Diagnosi pre-clinica del ca. mammario. Mammotome e Risonanza Magnetica); Dott. Sergio Sportelli, U.O. Medicina Nucleare Osp.S.Luigi-S.Currò Catania (Linfoscintigrafia per la visualizzazione del Linfonodo Sentinella); Dott.ssa Sara Pettinato,Dirigente U.O. di Senologia Osp. Garibaldi "Nesima" (La chirurgia radioimmunoguidata della mammella); Dott. Nicola Mortellaro,Master Senologia Ricostruttiva Istituto Europeo di Oncologia Milano (Ricostruzione mammaria dopo chirurgia demolitivi);Moderatori: Avv. Antonio Lombardo; Dott. Roberto Bordonaro Diretore U.O. Oncologia Medica  Ospedale Garibaldi "Nesima"; Dott.Hector J. Soto Parra, Dirigente  Oncologia Medica  Ospedale Garibaldi "Nesima" (Trattamento adiuvante del ca. mammario); Dott. Vincenzo La Rosa,Dirigente U.O. di Radioterapia Ospedale Garibaldi "Nesima" (Indicazioni alla radioterapia della mammella);Sig.ra Michela Pirrotta, Fisioterapista (Trattamento del Linfedema dell'arto superiore dopo linfoadenectomia del cavo ascellare);Dott. Gesualdo Cultrona, medico di Medicina Generale METIS-FIMMG (Interazione tra il medico di famiglia e le Strutture Sanitarie Pubbliche); Dott.ssa Anna Faro,Dirigente Ufficio Invalidi Civili Catania (Invalidità Civile e Indennità di Accompagnamento); Avv. Domenico Di Mauro (Legge 104/92 diritto per le donne affette da Ca.Mammario); Testimonianza della diagnosi precoce: voce delle Donne.

 

 

Ufficio stampa e Media Relations:

 

Elisa Toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *